Daniela Gallo - Educazione somatica

 

Il Metodo Feldenkrais® è un metodo di apprendimento e autoeducazione che permette di migliorare il modo di muoversi e rendere i gesti quotidiani più efficienti, leggeri e piacevoli; si sviluppa in due modalità: la lezione individuale o Integrazione Funzionale (IF) e la lezione di gruppo o di Consapevolezza Attraverso il Movimento (CAM).

 

INTEGRAZIONE FUNZIONALE®

L’ Integrazione Funzionale si svolge su un apposito lettino scegliendo posizioni comode o da seduti, secondo le possibilità e necessità della persona.. Attraverso il tocco l’insegnante guida la persona per ampliare la percezione del suo corpo e delle azioni; offre opzioni di movimento alternative a quelle abituali al fine di migliorare la sua organizzazione.
A conclusione della lezione, come in quelle di gruppo, riascoltiamo la posizione in piedi, la camminata, la comodità di qualche gesto quotidiano o la funzionalità di un gesto specifico

E’ adatto a tutti, in particolare per chi intende recuperare funzioni compromesse da periodi di inattività o intende migliorare particolari performance; non è una terapia ma un attività di accompagnamento al ripristino delle funzioni umane e del loro mantenimento.

 

CONSAPEVOLEZZA ATTRAVERSO IL MOVIMENTO®

Nella lezione di gruppo l’insegnante guida verbalmente movimenti semplici, delicati e non abituali. La persona viene accompagnata nell’ascolto delle parti del corpo coinvolte, del respiro e nella ricerca di un movimento comodo e funzionale.
Attraverso la pratica si amplia sempre più la percezione corporea, la consapevolezza delle proprie abitudini motorie e di nuovi schemi di movimento.
Le lezioni, diverse tra loro, si rifanno agli schemi neuro motori di base dello sviluppo umano. Ripercorrendo le tappe del nostro sviluppo miglioriamo la consapevolezza di ciò che facciamo e il modo in cui lo facciamo.
Il movimento non abituale inoltre risveglia l’attenzione del nostro sistema nervoso e stimola a trovare modi nuovi nell’azione.

Gli studenti che seguono queste lezioni evidenziano un miglioramento naturale della postura; un modo più comodo nel girarsi, abbassarsi, raggiungere i pensili in alto e una maggiore stabilità e sicurezza.
E’ adatto a tutti, in particolare a chi sta seduto per un tempo prolungato e ha limitazioni funzionali; a chi vuole migliorare il benessere della propria schiena e liberarsi da tensioni. E’ rivolto inoltre a chi intende migliorare le prestazioni sportive e affinare il gesto tecnico; a chi fa un uso specifico del proprio corpo come musicisti, danzatori, acrobati, arrampicatori e altro.

 

Il Metodo Feldenkrais è stato ideato dall’ ingegnere e fisico israeliano Moshé Feldenkrais; si fonda su basi scientifiche, in particolare sui principi della biomeccanica, neurofisiologia e delle neuroscienze. E’ diffuso in molte parti del mondo.
L’insegnamento e tutela dei principi del Metodo è delegata alle Associazioni riconosciute a livello nazionale AIIMF, internazionale IFF e in Europa all’ euroTAB, organismo che accredita le formazioni e i formatori, mantenendone lo standard qualitativo.
L’insegnamento del Metodo Feldenkrais in Italia appartiene alle libere professioni ai sensi della legge 4/2013.
L‘AIIMF (Associazione Insegnanti Metodo Feldenkrais) è inserita nella lista Mi.S.E delle professioni non organizzate in ordini e collegi.
E’ riconosciuto dalla Regione Toscana tra le Discipline del benessere e bionaturali.

 

A.I.I.M.F. Cos’è il Metodo Feldenkrais 

Canale ufficiale YouTube International Feldenkrais Federation – IFF

Articolo Repubblica-Medicina “Una seduta di Feldenlrais e passa il mal di schiena” 

Articolo Repubblica Salute “I movimenti alternativi”

“Metodo Feldenkrais®”, “Conoscersi Attraverso il Movimento®”, “Consapevolezza Attraverso il Movimento®” e “C.A.M.®” sono marchi registrati e concessi dall’Associazione Italiana Insegnanti Metodo Feldenkrais.